Melamangio SpA

REPORT SOPRALLUOGHI DEI GENITORI PRESSO LE SCUOLE DEL COMUNE DI ZOLA PREDOSA

Publichiamo i report in sintesi dei sopralluoghi fatti dai genitori presso le scuole del comune di Zola Predosa
A. s. 2018/2019 (al 3 maggio)

 

I criteri di funzionamento della commissione mensa prevedono che i genitori componenti della stessa ( o anche non componenti, secondo alcuni criteri stabiliti) possano effettuare delle verifiche presso gli spazi di distribuzione dei pasti, ossia le scuole, formando dei gruppi di minimo 2 massimo 5 componenti per ciascuna visita.
In seguito alla visita sono tenuti a compilare una scheda da consegnare al Comune, contenente il giudizio del pasto assaggiato.
Di seguito ciò che è stato espresso nei 12 sopraluoghi effettuati.

 

 

Nuova scheda gradimento sulla Refezione Scolastica

 

E' stata aggiornata la scheda di gradimento che sarà utilizzata dal 2018 in modo da avere maggiori indicazioni e compiere delle statistiche sempre più dettagliate.
Scarica la nuova scheda di gradimento sulla refezione scolastica

 

Scarica la nuova Scheda di verifica e gradimento.pdf sulla refezione scolastica

 

 

Regolamento commissione mensa

Come funziona? Chi ne fa parte? A cosa serve?
Leggi e, se preferisci scarica, il documento che regola la commissione mensa e troverai tutte le risposte che cerchi
Serve altro? Contattaci pure e saremmo lieti di esserti di aiuto.

Commissione mensa

Cos'è la commissione mensa?

 

La Commissione Mensa segue le direttive impartite dal Regolamento Comunale che stabilisce chi ne fa parte: genitori, collaboratori scolastici, insegnanti rappresentativi dei vari ordini di scuola presenti sul territorio. In linea generale la C.M. è l'organo attraverso cui viene monitorata la qualità del servizio erogato e il grado di soddisfazione dello stesso. Deve avere quindi un ruolo propositivo e di controllo ed ha la funzione di raccogliere le segnalazioni e i suggerimenti relativi al servizio posti da genitori e insegnanti, informando gli stessi delle risultanze delle riunioni della stessa Commissione. Alle riunioni partecipano anche rappresentanti dell'Ente Locale di Competenza e la Società Melamangio, fornitrice del servizio coi quali la Commissione deve operare in stretto raccordo e collaborazione. Per la verifica e il controllo dei menu e specifiche proposte sugli stessi, è auspicabile anche un confronto costante con l'ASL di competenza.

 

Principali compiti della commissione

 

In generale possiamo dire che la commissione mensa scolastica svolge le seguenti funzioni e attività:

  • raccolta ed analisi di segnalazioni e consigli da parte di genitori ed utenti, singoli o costituiti in gruppi;
  • collegamento tra l'utenza e l'Istituzione, facendosi carico di rappresentare le diverse istanze che pervengono dagli utenti e di collaborare con l'Istituzione nella divulgazione delle risposte;
  • verifica del gradimento del pasto (anche attraverso schede di valutazione e questionari);
  • verifica del rispetto degli standard di qualità del servizio;
  • formulazione ed analisi di specifiche proposte sui menù;
  • promozione ed organizzazione di iniziative di divulgazione, educazione e formazione su argomenti attinenti, rivolte sia ai diversi tipi di utenti e sia al personale addetto al porzionamento e distribuzione;
  • visite con assaggio del menù direttamente presso le diverse mense;
  • visite al centro produzione pasti;
  • consultazione nei confronti dell'Istituzione per quanto riguarda le modalità di organizzazione e funzionamento del servizio.