Che senso!

Progetto di educazione alimentare per i nidi d'infanzia

Affrontare con i bambini della prima infanzia l'educazione alimentare in un'ottica meramente scientifica è sicuramente riduttivo.
Considerato che il processo di apprendimento nei primi anni di vita si sviluppa attraverso il corpo, Concerta si pone l'obiettivo di offrire al bambino la costruzione di un rapporto con il cibo e le sue regole che nasca dall'esperienza di diversi canali sensoriali.
Esperienze percettive legate alla concretezza di nozioni scientifiche sono collocate all'interno di una cornice più o meno fantastica che lascia lo spazio al bambino per ritrovare riferimenti affettivi.

L'alimentazione nei primi anni di vita

Progetto di educazione alimentare per i nidi d'infanzia

L'alimentazione nei primi anni di vita è fondamentale per la salute e il benessere del futuro. E' nei primi mesi di vita che si pongono le basi per un sano rapporto con il cibo. Il legame che si instaura con ciascun alimento è profondamente individuale, privato, originale fin dall'infanzia e per il bambino diviene presto un fatto culturale e sociale, fonte di piacere e salute o di problemi e di ansietà.
Le regole da conoscere sono semplici e possono contribuire ad evitare errori banali causati dalle continue pressioni pubblicitarie dei media.
Per questo Concerta riconosce l'importanza di offrire al bambino la costruzione di un rapporto con il cibo e le sue regole. Esperti in nutrizione offrono la loro professionalità ai genitori che vogliono scoprire questo "mondo".

L'alimentazione in gravidanza: quando nasce una mamma

Progetto di educazione alimentare per i nidi d'infanzia

L'alimentazione della gestante non si discosta molto da quella dei periodi normali, anche se deve coprire non solo i bisogni nutritivi della madre ma anche quelli del nascituro e garantire il regolare decorso della gravidanza. Ciò porta comunemente a dire che la gestante debba "mangiare per due", affermazione certamente esagerata. È però vero che se la dieta della donna non copre i bisogni del feto, l'accrescimento di quest'ultimo intaccherà le riserve materne di nutrienti, il che, oltre ad aumentare il rischio di malattie per la madre, può influenzare negativamente lo sviluppo del bambino. (fonte INRAN – Linee Guida per una sana alimentazione)
Per questo Concerta riconosce l'importanza di offrire ai futuri genitori un momento di confronto per approfondire la tematica e per chiarire eventuali dubbi o sfatare svariati miti.

Cibo da piccoli... salute da grandi

Guida alimentare per una corretta alimentazione in famiglia

La salute è una ricchezza che dobbiamo preservare sin dalla nascita e lo possiamo fare, senza sacrifici, godendo di una sana alimentazione. Un'alimentazione equilibrata favorisce una corretta crescita e prepara il terreno per una migliore qualità della vita. Questo poster contiene utili consigli facilmente applicabili nella vita quotidiana e appositamente scritti con un linguaggio comprensibile anche ai bambini. Permette a tutti i componenti della famiglia di fare scelte variate per un giusto equilibrio nutrizionale. Come valido aiuto per i più piccoli è stato inserito un gioco che riporta esempi corretti e sbagliati di azioni e attività comuni.La guida alimentare è stata redatta in collaborazione con il medico Dott. Domenico Tiso, presidente dell'Associazione per la Salute correlata all'Alimentazione e agli Stili di vita (ASAS www.asas-salute.org)