La cucina in tutti i sensi ovvero a tavola con i bambini

Progetto di educazione alimentare per la scuola primaria di II° ciclo e secondaria di I° grado

Il progetto che ha come finalità quella di avvicinare il mondo della scuola (bambini, genitori ed insegnanti) al mondo della produzione alimentare locale.
L'intento è quello di sollecitare l'attenzione dei bambini e di tutti i cittadini sulla realtà che li circondano per renderli consapevoli della tradizione secolare agroalimentare di cui il territorio è ricco, tanto da divenire punto di riferimento per la gastronomia mondiale.
Il territorio potrà essere interpretato come: salute, ecologia, equità e responsabilità.
Per rafforzare questi concetti saranno coinvolti più soggetti: la docente di cucina Fiorella Golfieri, esperta in cucina del territorio, per aprire un dialogo costruttivo e uno scambio attivo di informazioni e di tecniche di produzione alimentare e un gestore di una fattoria didattica, se presente nel territorio, per una visita guidata tra allevamenti, frutteti e produzioni locali.
Finalità di questa iniziativa è l'acquisizione di una coscienza più precisa del proprio territorio, di ciò che il territorio può offrire in base alla stagione e alla tipicità.
Lo scopo è quello di determinare conoscenza e "rispetto" tra le persone che vivono nel territorio e che producono e mangiano questo cibo, dove il cibo esprime una dimensione sanitaria ed economica ed è strumento di comunicazione: il territorio come casa ed il cibo come un bene che non va sprecato e che va visto anche in un'ottica di equità.

Cibo da piccoli... salute da grandi

Guida alimentare per una corretta alimentazione in famiglia

La salute è una ricchezza che dobbiamo preservare sin dalla nascita e lo possiamo fare, senza sacrifici, godendo di una sana alimentazione. Un'alimentazione equilibrata favorisce una corretta crescita e prepara il terreno per una migliore qualità della vita. Questo poster contiene utili consigli facilmente applicabili nella vita quotidiana e appositamente scritti con un linguaggio comprensibile anche ai bambini. Permette a tutti i componenti della famiglia di fare scelte variate per un giusto equilibrio nutrizionale. Come valido aiuto per i più piccoli è stato inserito un gioco che riporta esempi corretti e sbagliati di azioni e attività comuni.La guida alimentare è stata redatta in collaborazione con il medico Dott. Domenico Tiso, presidente dell'Associazione per la Salute correlata all'Alimentazione e agli Stili di vita (ASAS www.asas-salute.org)

Fatti furbo!

Progetto di educazione alimentare per la scuola secondaria di I° grado

E' noto che gli adolescenti si lasciano facilmente influenzare dalle mode. Quelle di carattere alimentare, attraverso il fascino che esercitano le diete dimagranti sulle ragazze e gli integratori alimentari sui ragazzi, possono portare ad abitudini alimentari scorrette e avere ripercussioni sullo stato di salute in età adulta. Questo percorso didattico si pone l'obiettivo di fare chiarezza sui dubbi di carattere nutrizionale e di sfatare le false credenze che ruotano attorno a ciò che mangiamo.